Siamo una bella squadra

e insieme abbiamo realizzato La Pietra Felice!

Il titolare è Riccardo; sua moglie Anna, il cane Nemo e i gatti di casa fanno il tifo per lui.

 

Ma anche: gli amici che hanno incoraggiato e sostenuto la realizzazione della Pietra Felice, gli operai e gli artigiani che l’hanno costruita, i professionisti che la assistono e i fornitori che la servono, le istituzioni e i funzionari che seguono gli aspetti di competenza, i vicini di casa che hanno sopportato con pazienza i disagi del cantiere e che ora offrono quotidianamente la loro presenza affidabile e allegra e i compaesani che hanno sempre avuto atteggiamenti di amicizia e sostegno… fanno tutti parte della squadra.

 

Grazie a tutti!

 

E grazie, ancora di più, agli antenati Pietro e Felice, da cui la struttura prende il nome, perché senza di loro nulla di tutto ciò sarebbe accaduto! 

 

Se vorrete, una volta vi racconteremo la loro storia.

Logo B&B LA pietra Felice

Amore e rispetto per l’ambiente

L’ambiente che circonda La Pietra Felice è la sua prima risorsa! Per questo:

  • l’edificio è stato ristrutturato secondo i moderni criteri: isolamento termico, stufa a pellet, pannelli solari, serramenti ad alta tenuta termica, legno e pietra e materiali il più possibile naturali
  • per la pulizia sono privilegiati prodotti ecologici
  • la biancheria dei letti e dei bagni è di fibre naturali: cotone e lino
  • i cibi serviti sono freschi, di provenienza locale o al più nazionale, preparati preferibilmente per il consumo giornaliero.

 

Nei pressi della Pietra Felice partono molti itinerari con caratteristiche varie, sia che desideriate fare brevi e rilassanti passeggiate, sia che siate allenati per affrontare percorsi più impegnativi. Potrete lasciare l’auto parcheggiata e immergervi subito alla scoperta delle bellezze del territorio. Se vorrete essere accompagnati avvertiteci per tempo e potremo mettervi in contatto con le associazioni dei professionisti: guide della natura, guide alpine, maestri di sci, anche specializzati per persone con disabilità, guide per atleti non vedenti.

Skip to content